Etiquetas

, ,


Serratura


Eva vede il poker di re di Lilith, Maria se ne è andata
(Epica del quotidiano)

Significato  di Epica del quotidiano: si tratta di trasporre la mitologia e la dottrina religiosa in situazioni quotidiane, ovvero in momenti della vita quotidiana. L’idea era di far scendere dall’Olimpo le divinità pagane e dal paradiso quelle cattoliche oppure in generale di prendere in considerazione le donne mitiche del nostro immaginario collettivo e trasporle in questo modo in un altro tempo, in un altro spazio, calate  in occasioni normali oppure simboliche.

In questo quadro specifico ho immaginato Eva, che tutti noi consideriamo la prima donna mentre gioca a poker con altre donne mitiche ovvero Lilith e Maria.
Lilith la vera prima donna creata, ovvero colei che ha rifiutato di prendere Adamo come marito, ha in mano un poker di Re. (Lettura simbolica: ella é una donna che ha preso in mano la sua vita, libera di fare quello che preferisce e di  scegliere gli uomini che desidera)  Eva che comunque ha un carattere che ama il rischio e soprattutto anela alla conoscenza e per questi motivi va a vedere la mano  di Lilith. Ovviamente Maria, la madre per antonomasia, la donna che conosce il suo posto e ritiene l’obbedienza un valore,  colei che ha sempre accettato il suo destino senza combattere senza ribellarsi, si ritira dalla competizione. 
Il quadro descrive un particolare della situazione descritta.
Come ulteriore informazione le comunico che questo quadro è stato esposto nella galleria Satura di Genova nel 2006 in occasione della mostra internazionale Saturarte 2006, ed a Coreglia Antelminelli, in Toscana, in occasione della mostra internazionale Fuori Cittá.
LA CONCHIGLIA
Galeria d’arte
Via Zumaglia, 13bis 10145 Torino
http://laconchiglia-to.com
8 – 23 de marzo de 2019


GRAZIELLA BOFFINI

Pesentación