Nando Pozzoni


Nando Pozzoni, hispanista apasionado de la historia y la literatura, escribe cuentos y da clases de lengua española: el Instituto Cervantes de Milán publicó su libro Tras las huellas de la Milán española y sigue colaborando con ellos en diversas investigaciones histórico-literarias.

Nando Pozzoni is a writer. Is a spanish language teacher and is an hispanist specialised in literary history. The Instituto Cervantes in Milan published his book Tras las huellas de la Milàn española (“Revisiting Spanish Milan 1706-2006”) and continues its collaboration with him on various researches related to literary history.


Entrevista por la publicación de su novela Sulle piste dei Feudi galardonada como finalista en el concurso literario “Lagunando 2020“, de la Editorial Unicorn.

https://www.concorsolagunando.it/nando-giorgio-pozzoni.html

Sulle piste dei Feudi




Mare, non fuggire dai ricordi della mia fanciullezza,
mostrati dietro le ombre del bosco  e i varchi delle forre rocciose.
Non scacciare col tuo soffio saligno il volo della rondine,
che mi guida dove la fiumara si perde nelle tue acque.
Ho bisogno di affacciarmi alla vastità dei tuoi orizzonti liberi. 

(Dalle “Poesie Tirreniche” del Capitano Leandro Alberici)
Lasciate le isole Canarie,  la navigazione si preannunciava favorevole: secondo il nostromo, il vento diceva calma per un bel pezzo, lungo la rotta.  Girolamo Solla detto il Balarìn, lui che il mare l’ aveva sempre vissuto affacciandovisi dalla salda placenta terrestre,  si inoltrava ora in un mondo fatto di lontane strisce di costa, miriadi di uccelli sconosciuti, convogli di galeoni come paesi galleggianti, ma soprattutto di  immensità acquee, in una fuga di  onde all’ infinito; il mare, unico interlocutore del vento oceanico in quelle limpide notti, pezzo di universo che palpitava di una luce misteriosa  e annullava i confini fra il cielo e la terra. Era parso, a Girolamo, di navigare verso le stelle, di avere cambiato pianeta, o forse  la crosta terrestre era scomparsa col suo bagaglio di pene e dolori, infima zavorra risucchiata  dalle profondità del cosmo. 
Eppure, un anno prima , mentre, al seguito di una carovana  risaliva la pista che portava al Passo del Creudo , mai avrebbe immaginato di trovarsi un giorno a bordo di un galeone spagnolo in rotta verso le Americhe…