Etiquetas

, , , , , , , , , , , ,

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=EWewLnmmIAU&feature=share&list=PL5D7649D11C483B06]

.

14 de enero 20:30

Sala Aula Magna dell’Università Sapienza
Palazzo del Rettorato
piazzale Aldo Moro

Jordi SavallJordi Savall Spirito d’Armenia
Hespèrion XXI – Mùsicos Armenios

Martedì 14 gennaio, ore 15.30 Conservatorio di Santa Cecilia Jordi Savall incontra il pubblico

Che cos’è il duduk? E come si suona il kamancha? Forse non sono famosi come il violino e l’oboe ma questi due strumenti musicali rappresentano l’espressione più vera della musica tradizionale d’Armenia. Jordi Savall insieme al suo storico gruppo Hespèrion XXI, cui si uniscono in questa occasione iMùsicos Armenios dedica questo concerto a una delle culture più antiche del mondo, quella armena, sopravvissuta miracolosamente ad una storia convulsa e particolarmente tragica.
Con questo concerto Savall ha voluto anche ricordare sua moglie, Montserrat Figueras, recentemente scomparsa. La Figueras provava una grande ammirazione per le straordinarie qualità dei musicisti d’Armenia e nutriva un grande interesse per gli strumenti tradizionali armeni.
Jordi Savall non ha bisogno di presentazioni, perché in tutto il mondo è conosciuto come uno dei più grandi interpreti della musica del periodo rinascimentale e barocco. …
Le prenotazioni online per gli abbonati UniIUC sono eccezionalmente aperte da martedì 7 gennaio a venerdì 10 gennaio.
Esprit d'Arménie

Espíritu de Armenia

Jordi Savall direttore e solista
Mùsicos Armenios
George Minassyan, duduk
Haïg Sarikouyoumdjian, duduk
Gaguik Mouradian, kamantcha
Hespèrion XXI
Viva Biancaluna Biffi, viola da arco
Pedro Estevan, percussioni

En colaboración con Istituzione Universitaria di Concerti